Endering gay cinema

16.00

Esiste un genere cinematografico omosessuale?
Oppure quella gay è soltanto una tematica, capace però di contaminare la narrazione sul grande schermo?
Per definire o meno l´esistenza di un genere gay, si propone una panoramica di tutte le caratteristiche che lo contraddistinguono, dall´analisi dei topoi e dalle varie tipologie di personaggi, fino alle situazioni tipiche e ai segni stilistici propri di una rappresentazione gay.
Oggi lo sdoganamento e la commercializzazione della cinematografia omosessuale legittimano e sedimentano la coscienza dell´identità generica, permettendo allo spettatore di riconoscere un patto di comunicazione stabile atto a organizzare il suo sistema di aspettative.
Passando quindi dalla semplice analisi scenica, attraverso uno studio dei costumi e della storia di genere, l´autore raggiunge il suo scopo citando il caso di Brokeback Mountain, esempio perfetto di contaminazione di genere nonchè manifestazione reale di una nuova visione dell´argomento anche in rapporto alla massa.
Vista l´attenzione sull´argomento e le manifestazioni evidenti in tal senso, non ultima l´istituzione di un premio “ad hoc” al festival di Venezia, questo libro si propone allora come prodotto interessante e innovativo.

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Autore

Stefano Gespan

Pagine

210

ISBN

9788889337875