LA PROFEZIA DI ATHOR

18.90

Una terra sconosciuta, circondata da una corona di inaccessibili montagne, solo due grandi porte di accesso la collegano al mondo esterno. All’interno il grande impero Taziz, dove un popolo soggiace alla tirannia del suo imperatore e del suo esercito.

All’esterno un territorio vasto e discontinuo, le terre di Hom, fatto di savane, foreste, colline e montagne; i suoi villaggi vengono costantemente razziati dalle incursioni di soldati Taziz, che riducono uomini e donne in schiavitù.

Contrapposte a questo Impero del Male, ci sono le Terre bianche, il regno del Bene, governate dal saggio Athor, il custode della profezia. La profezia è incisa su un monolite e di pietra in sei rune e annuncia l’arrivo dei liberatori del regno del Male, i prescelti, due gemelli. Della loro nascita ne viene a conoscenza il giovane Ork, mago di corte dell’imperatore Taziz, Satur il glorioso.

Attraverso sotterfugi e strategici inganni, lo scontro tra l’Impero della magia nera e le Terre della magia bianca si sviluppa, tra infiniti colpi di scena, la trama di questo romanzo fiume.

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Autore

Mark Nagal

Pagine

408

ISBN

9788864022710