MAGNETICO INGANNO DI LEI

16.90

Nella redazione di un magazine, il Tea-House, le vite di dieci personaggi, apparentemente lontane l’una dall’altra, si intrecciano e le ansie, le paure e gli errori del passato, si trasformano in fantasmi che tormentano il loro presente.
I protagonisti del romanzo, perfettamente incastrati all’interno della trama, mostrano crudamente la meschinità dell’essere umano e dei suoi intenti, svelando, a poco a poco, che nessuno è realmente come appare. Un gioco perverso in cui, alla fine, vince chi perde. In una Roma che, nella sua candida alterigia, tenta di nascondere gli inganni celati dietro la vita dei tanti, rivela quelli di lei, che si immola in nome della verità. Relazioni torbide, violenze e passioni sottaciute, fanno del romanzo un edificio narrativo costruito ad arte e, nello stesso tempo, consegnano al lettore le chiavi per poter entrare in un labirinto psicologico in cui è facile perdersi. Barbara Dotti è nata a Roma. Laureata in Lettere, ha conseguito un dottorato di ricerca in Letteratura comparate, occupandosi prevalentemente dell’opera in versi di Michail Kuzmin. Successivamente si è trasferita a Londra dove ha dedicato una particolare attenzione ai gender studies, approfondendo la prosa di Elizabeth Gaskell e di Virginia Woolf. Appassionata di romanzi a firma femminile, nell’ultimo periodo i suoi interessi si sono mossi verso la comparazione fra le poetesse italiane e quelle in lingua inglese, in particolare Vittoria Colonna, Veronica Gambara e Christina Rossetti. Vive tra New York, Milano e Mosca e lavora come interprete per un’agenzia internazionale.

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Autore

Barbara Dotti

Pagine

196

ISBN

9788864022499